Campionati Internazionali di Giochi Matematici
La manifestazione è giunta alla sua 20a edizione nel mondo e alla 13a in Italia. Le semifinali hanno visto la partecipazione di circa 200 partecipanti

Lo studio della Matematica spesso è confuso con il calcolo e l’applicazione di regole. I Giochi Matematici rappresentano una occasione in cui  si cerca di aiutare lo studente a scoprire il fascino della Matematica, che nasce dalla ricerca e dalla scoperta e perché no ad avvicinarsi ad essa “ senza paura ” anzi “ con piacere ” nello spirito del gioco.

Il gioco matematico nasce dall’esigenza di sdrammatizzare la matematica agli occhi degli studenti e offrirla al di fuori del contesto scolastico, in una cornice diversa e divertente .
La padronanza di un gioco o di una strategia da soddisfazione, stimola la creatività, consolida la conoscenza.
Nessun esercizio  richiede specifiche competenze , formule da conoscere , equazioni complesse da risolvere: è sufficiente utilizzare l’intuito, il ragionamento logico, affinare l’abilità per dedurre e molta fantasia .
 
I Campionati Internazionali di Giochi Matematici sono organizzati dal centro P.RI.ST.EM.-Eleusi  dell’Università Bocconi di Milano , che è la sezione del Centro Eleusi che si occupa specificamente di Storia della Matematica, di problemi metodologici connessi allo sviluppo e alla divulgazione della matematica e alla sua applicazione alle discipline economico-sociali.
Il sostegno del Centro Pristem ad Abbà continua anche per l'edizione 2005 dei Giochi Matematici. Una parte delle quote d’iscrizione sarà devoluta a favore della associazione ABBA’ per contribuire alle spese  d’istruzione di 25 ragazzi del Camerun.

I 25 bambini e le suore missionarie che risiedono alla periferia di Yaoundé, la capitale del Camerun, ringraziano la generosità degli amici italiani, che ha permesso di frequentare la scuola, nutrirsi, vestirsi dignitosamente e … soprattutto sorridere alla vita con una nuova speranza! Le suore risiedono ai limiti della foresta tropicale e svolgono la loro attività mantenendo i contatti con le famiglie e gli insegnanti dei bambini sparsi nei villaggi circostanti. Il loro non è un compito molto facile, perché devono raggiungere personalmente i villaggi dove i bambini risiedono e frequentano la scuola, per seguirli e per avere le informazioni necessarie. Il sostegno dato dall'associazione permette anche alle suore di intervenire in casi di necessità particolare per consentire alla famiglia di superare momenti di grave difficoltà. Con l'aiuto degli amici del Centro Pristem Bocconi Abbà ha potuto sostenere 12 bambini della scuola materna e 13 delle elementari.”

La manifestazione è giunta alla sua 20a edizione nel mondo e alla 13a in Italia : lo scorso anno in Italia vi parteciparono circa  20.000 concorrenti , provenienti da più di  90 sedi (dove si sono svolte le semifinali) sparse ormai con una certa omogeneità su tutto il territorio nazionale, di cui 150  erano studenti delle scuole Medie e Superiori di Parma ; nel mondo circa 200.000 provenienti da Francia, Olanda, Belgio,Tunisia, Marocco, Giappone, Canada, Svizzera, Russia…

Anche quest'anno le semifinali  si sono svolte a Parma presso il Liceo Scientifico “G. Marconi “ in Via Costituente 2, dalle ore 14.30 alle ore 16.30 di sabato 18/03 /2006.  Quest’anno il numero delle adesioni a Parma è salito: circa 200 partecipanti

Hanno gareggiato per la categoria C1 studenti di prima e seconda  media, per la categoria C2 studenti di terza media e del primo anno delle superiori , per la categoria L1 , studenti delle seconde , terze, quarte classi  delle superiori, per la categoria L2 , studenti delle quinte classi  delle superiori e del biennio universitario, per la categoria GP " amatori" della matematica che non rientrano nelle precedenti categorie.

I migliori classificati di ogni categoria delle semifinali parteciperanno alla finale nazionale che si terrà a Milano, presso l'Università Bocconi, il 20 maggio 2006 . I primi tre classificati di ogni categoria nella finale nazionale vinceranno viaggio e soggiorno a Parigi per partecipare alla  finale internazionale che si terrà a fine agosto 2006 . Per gli altri saranno a disposizione numerosi premi.

Nel 2003 i parmigiani Francesco Morandin e Daniele Vismara si classificarono rispettivamente 2° nella categoria GP e 4° nella categoria L1 nella selezione internazionale. L’anno scorso, uno studente della classe 1T del liceo scientifico Marconi, Salamè Jarir, ha partecipato alla selezione internazionale a Parigi e per questo è già iscritto alle finali di Milano di maggio. 


Scheda pratica per "Campionati Internazionali di Giochi Matematici"
Per informazioni

Telefonare oppure inviare una E-Mail al docente
responsabile della gara: Barbara Ugolotti
tel. 0521 /282043
(numero del Liceo Scientifico “G. Marconi “)
tel. 333 / 7026470 (numero personale)
E-Mail: barbara.ugolotti1@tin.it


autore: Barbara Ugolotti
data di creazione: 20/03/2006
data di modifica: 20/03/2006
segnala a un amico
versione stampabile

 

Provincia di Parma
Piazza della Pace, 1 - 43121 Parma
tel. 0521 931 111
Codice fiscale 80015230347

web design LTT - Credits - Note legali - Privacy

 

 

funzione non attiva